Teoria dei Condotti

tubage


I quattro parametri legati alla velocità dei gas sono :  

  1. Altezza del condotto : Rappresenta l'impegno tra il ceppo ( uscita del gas verso l'esterno ) , e l'uscita dello scarico.
  2. Sezione condotto ( S2 ) .
  3. Sezione delle aperture della stanza verso l'esterno ( S1) o arrivi di aria fresca .
  4. La temperatura del gas nel condotto . L'aria calda creata dalla combustione del fuoco entra il condotto . Esso viene continuamente rimosso e rinnovato per il solo fatto che la sua densità è inferiore alla densità dell'aria esterna . Questo è il principio di funzionamento di una canna fumaria .

 

  

Canna Fumaria e Tiraggio

La canna fumaria assicura il tiraggio del camino (velocità dei fumi di aspirazione).

Il tiraggio è basato sulla sezione e l'altezza del condotto. Il condotto funge da pompa senza motore o elica. Esso utilizza il principio che il tubo del gas interno 
è meno denso del gas esterno alla casa. Più questo gas è caldo e quindi leggero nel condotto, più sale e evacua facilmente. Di solito è meglio avere un condotto stretto e alto piuttosto che uno grande e basso. Infatti, in questo caso la velocità del gas caldo è maggiore,
il che lo rende meno sensibile alle condizioni atmosferiche. Tuttavia tubi si intaseranno più velocemente e quindi è necessario spazzare il condotto più frequentemente. Attenzione ai condotti corti. Altezza 3,50 m per 4 m è un minimo per il condotto di un camino a fuoco aperto.
Se l'altezza è insufficiente, è possibile ottendere 50 centimetri alzando il ceppo.

Presa d'Aria Fresca

Le prese d'aria sono un parametro molto importante per il corretto funzionamento del camino. L'area totale di queste prese di aria fresca è la sezione del tubo.

Prendiamo l'esempio di un camino con una canna fumaria di una sezione di 20 x 20 cm ed un'altezza di 6 m. Supponiamo che la sezione d'aria fresca è uguale 
a quella del camino. Con una temperatura di 550 all'uscita del camino, c'è una velocità dei gas all'interno del condotto di 4,50, corrispondente ad una portata di 180 l / s all'interno del tubo. Questo flusso corrisponde a quello dei gas uscenti dalla camera. E' relativamente importante, perché a questo tasso fuoco consuma 65 m3 6 min è il volume totale di aria nella stanza.
Senza aria fresca, il fuoco potrebbe non tirare più dopo 6 minuti. Ciò che è importante per un pareggio efficace, non è il valore assoluto della sezione della presa d'aria, ma il rapporto di questa sezione a quella della canna fumaria.
Più questo è maggiore, più la presa d'aria è importante. S1 / S2 = 1 Per far si che l'estrazione sia efficace, è necessario il rapporto S1 / S2 (sezione della presa d'aria esterna nella sezione della canna fumaria), è dell'ordine di 1.
Questo è il rapporto ottimale in cui il flusso attraverso il camino è pari al 80% del massimo possibile rendimento. Se questo rapporto è uguale a 1/4 è insufficiente, perché il flusso attraverso il camino è ridotto al 40%. Se c'è un miglioramento del sorteggio quando una finestra è socchiusa, è che le dimensioni di prese d'aria sono insufficienti.



Come ottenere una presa d'aria fresca?


L'apertura della presa d'aria esterna deve essere posizionato sul lato ad alta pressione, che illuminare la casa, mentre contribuisce al miglioramento del sorteggio.
Se la presa d'aria è stata collocata nella zona di bassa pressione, si potrebbe verificare il risultato contrario.

Se non è possibile ottenere una presa d'aria per un qualunque motivo, essa può essere creata o in un vespaio o in un terreno sottostante così da ventilare,
a condizione naturalmente che quest'ultima non è o un garage o un magazzino per i prodotti infiammabili.


Venti Prevalenti

Tipicamente il ceppo è posto sulla pendenza del tetto dove si trova sottovento.
Infatti, il lato sopravvento è pressurizzato mentre il lato sottovento crea una depressione, che aiuta il tiraggio.
Il problema prevalente del vento è il fatto che non si possa padroneggiare. In effetti, tutte le regioni hanno la possibilità di avere uno vento prevalente.
La maggior parte delle aree sono due, a volte tre.


Direzione del Vento La direzione principale dei venti e le loro forze di media a seconda della stagione sono stati determinati dall'Officio Meterologico Nazionale.
Questo si basa sulla strette e continuee osservazioni per diversi anni nelle 21 stazioni regionali.
Topografia locale può ovviamente cambiare le previsioni generali. Le aeree elevate o le depressioni del terreno e le aree boschive sono spesso la causa di variazioni significative.
In tutti i casi, è importante controllare con gli abitanti del luogo di costruzione.
La posizione della cresta che favorisce la buona circolazione che è perpendicolare alla direzione prevalente del vento .

 

Dove allocare il ceppo?
Dopo aver attraversato il crinale della casa, vi è una zona di bassa pressione all'interno del quale è collocata la canna fumaria .
I gas di combustione avranno una dispersione più facile nell'atmosfera.
La turbolenza può risultare fastidioso per la dispersione di gas se il ceppo era nella zona di pressione.
In caso di forte vento il gas può essere guidato indietro nel condotto.

 

Isolamento

Per evitare un eccessivo raffreddamento dei fumi,  la canna fumaria e in particolare, il ceppo devono essere molto ben isolati. Rischi di condensazione saranno ridotti dall' isolamento.

Vota questa pagina

  • Si prega di lasciare un nome e l'indirizzo e-mail se vuoi essere contattato.